Accesso agli atti amministrativi

La consultazione delle pratiche di archivio e la richiesta di copia degli atti in esse contenuti è regolamentata dalla Legge 241/90 (legge sulla trasparenza degli atti pubblici), così come modificata e integrata dalla Legge 11 febbraio 2005 n. 15, e dalla L. 675/96 (legge sulla privacy).

 

Possono avere diritto all'accesso:

  • I proprietari degli immobili;
  • I tecnici incaricati dalla proprietà (con formale autorizzazione);
  • I titolari di un interesse concreto, diretto ed attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata alla documentazione alla quale è chiesto l'accesso (titolari di contenziosi riguardanti la situazione dell'immobile; associazioni o comitati portatori di interessi diffusi, ove l'oggetto della richiesta sia compreso nell'attività oggetto delle previsioni dello statuto; ecc.).

 

L’istanza di accesso deve essere motivata.

Scarica il modulo di richiesta per l'accesso agli atti